Tutto quello che devi sapere sui piccoli prestiti

di | 15 Maggio 2021

Essenzialmente, i piccoli prestiti sono una forma non garantita di prodotti finanziari personali che puoi richiedere quando hai bisogno di contanti per situazioni di emergenza. Tuttavia, è importante notare che i piccoli prestiti non sono destinati ad essere utilizzati ripetutamente. La ragione dietro questo è che in genere si ripaga il prestito in un piccolo periodo di tempo che di solito è da un mese a due mesi al massimo. Il periodo di rimborso può variare a seconda della quantità che si prende in prestito e quanto interesse si paga sul prestito. In generale, è possibile prendere in prestito piccoli prestiti per qualsiasi scopo come per le emergenze mediche, tasse scolastiche, consolidamento del debito, o la riduzione del debito.

Tuttavia, ci sono alcuni casi in cui si può essere in grado di prendere in prestito più del limite specificato nel contratto di prestito. Questi prestiti provengono generalmente da una varietà di fonti, tra cui cooperative di credito, banche e prestatori di denaro. I piccoli prestiti sono popolari tra i mutuatari perché offrono una soluzione rapida alle esigenze di cassa di emergenza. Inoltre, a causa delle loro piccole dimensioni, possono essere facilmente rimborsati anche entro il prossimo giorno di paga del mutuatario. Questo permette loro di evitare le tasse di ritardo e le sanzioni che possono ridurre ulteriormente il tuo punteggio di credito.

A differenza dei prestiti personali, questi prestiti tendono ad avere un impatto a lungo termine sul tuo rating di credito. Poiché il periodo di rimborso è di solito molto breve, è più probabile che tu sia inadempiente sul prestito, il che si traduce in un danno ancora maggiore al tuo rating di credito. Inoltre, i mutuatari che prendono in prestito importi superiori al massimo consentito nel loro contratto per correre il rischio di essere addebitato un tasso di interesse elevato. Poiché sono destinati a fornire soluzioni temporanee, questi prestiti spesso non riescono a soddisfare sia le esigenze dei mutuatari che dei prestatori.

Insomma diciamo che sostanzialmente se volete effettivamente avere a disposizione una visuale netta e delineata sui vari tipi di prestito ma soprattutto se volete anche capire di cosa si può avere bisogno è bene sempre capire le documentazioni da presentare e anche capire sostanzialmente cosa dobbiamo conteggiare per capire la spesa da affrontare.

Clicca qui sul sito web se desideri approfondire l’argomento.