Modalità di erogazione del Mef nei piccoli prestiti online

di | 2 Agosto 2019

Come sappiamo il Mef è un tipo di finanziamento, di piccola portata, destinato a chi opera nella pubblica amministrazione. I soggetti in questione – che devono essere iscritti alla “gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali” con un versamento di contributi pari allo 0,35 % – hanno la possibilità di ottenere una piccola quota il cui valore cambia a seconda del reddito del richiedente stesso. Infatti possiamo ottenere una o più mensilità medie nette, che poi dovremo restituire tramite trattenute sullo stipendio operate direttamente da NoiPa.

Per richiedere tale finanziamento dovremo attuare una semplice e rapida procedura. Per prima cosa dobbiamo collegarci sul portale di NoiPa direttamente dal nostro PC o smartphone. Qui dobbiamo cercare l’area dedicata al prestito INPS, dove sarà possibile reperire il modulo di richiesta da compilare e inviare direttamente online. Sarà in seguito lo stesso NoiPa a inoltrare la nostra domanda all’INPS, che si occuperà di svolgere i dovuti controlli sul richiedente e gli comunicherà l’esito di tale sollecitazione – solitamente dopo massimo 7 giorni lavorativi.

I prestiti Mef possono essere impostati in quattro modalità:

      Riceviamo una somma pari a una mensilità media al netto, che restituiamo in 12 rate mensili (prestito annuale);

      Otteniamo due mensilità medie e le risarciamo nell’arco di 24 mesi (prestito biennale);

      Prendiamo ben tre mensilità media, che provvederemo a restituire in 36 mesi (prestito triennale);

      Percepiamo quattro mensilità medie nette, che rendiamo in circa 48 mesi (prestito quadriennale).

Tutte le tipologie possono essere sottoscritte in modalità doppia, che ci consente di ottenere due volte quanto detto, da rendere entro i limiti di tempo che sono indicati di sopra. Per saperne di più in merito consultare il sito dedicato ai piccoli prestiti più convenienti online.

Sempre sullo stesso sito internet avremo modo di fare un piccolo preventivo del prestito che andremo a ottenere, gratuitamente e senza impegno. Questo è molto importante per capire quanti soldi andremo a riscuotere, e a quanto ammontano le rate mensili che dovremo risarcire, per valutare al meglio se vale la pena di richiedere il prestito o meno. Ci basterà inserire i nostri dati, e dopo pochi click ci apparirà sullo schermo del computer tutto ciò che desideriamo sapere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *